010 541784 info@admoliguria.it

PAGINA FAQ
SCOPRI DI PIÙarrow_right_alt
DOMANDE FREQUENTI

Patologie escludenti

Purtroppo non tutti potrebbero essere idonei alla donazione di midollo osseo. Esistono alcune patologie escludenti che non sono compatibili con la donazione.

N

Patologie Cardiovascolari

Aritmie maligne, gravi alterazioni della pressione arteriosa.

N

Patologie Respiratorie

Asma bronchiale, bronchite cronica in trattamento farmacologico.

N

Patologie del Sistema Nervoso Centrale

Convulsioni, epilessia (escluse le convulsioni febbrili dei bambini) in trattamento farmacologico.

N

Neoplasie

Tutte le tipologie di neoplasie maligne, anche dopo la guarigione.
NB: Possono essere accettati donatori con storia di carcinoma basocellulare o carcinoma in situ della cervice uterina purché risolta chirurgicamente

N

Disturbi della coagulazione del sangue

Deficit dei fattori della coagulazione (emofilia, afibrinogenemia).
NB: in caso di pregressa trombosi o familiarità per trombosi l’idoneità deve essere valutata del medico del Centro Donatori.

N

Patologie gastrointestinali

Rettocolite ulcero emorragica, Morbo di Chron.
NB: la malattia celiaca non è criterio di esclusione se non comporta malnutrizione.

N

Patologie autoimmuni

Escludono dalla donazione le malattie autoimmunitarie che coinvolgono più organi. Chi soffre di malattie autoimmuni mono-organo (ad esempio Tiroidite di Hashimoto) può donare CSE da midollo osseo ed è invece escluso dalle procedure di donazione che prevedano la somministrazione di fattori di crescita

N

Patologie genetiche

Talassemia Major, Drepanocitosi. NB: nel caso dei portatori sani di Beta Talassemia è necessario che la situazione clinica sia valutata del medico del Centro Donatori.

 

N

Patologie gastrointestinali

Rettocolite ulcero emorragica, Morbo di Chron.
NB: la malattia celiaca non è criterio di esclusione se non comporta malnutrizione.

N

Patologie metaboliche

Diabete mellito in trattamento con insulina.

N

Patologie infettive

Positività per HCV, HBV, HIV, sifilide.

 

N

Patologie psichiatriche

Come, ad esempio, depressione maggiore o disturbi d’ansia in trattamento farmacologico.

N

Altri casi

Non possono diventare Donatori o Donatrici di midollo osseo anche quanti si trovino in una di queste situazioni:

  • Gravidanza (sospensione temporanea per 6 mesi dal parto)
  • Assunzione di sostanze stupefacenti, steroidi o ormoni a scopo di culturismo
  • Comportamenti sessuali a rischio
  • Alcolismo cronico

Se non riscontri nessuna delle patologie elencate e vuoi diventare un possibile donatore di midollo osseo vai alla sezione “come diventare donatori”.

INDIRIZZO SEDE: Via Maddaloni, 1/8 Genova CONTATTI TELEFONICI: Tel: 010 541784
CONTATTI: info@admoliguria.it SEGUICI SUI SOCIAL:
Admo Liguria è una associazione senza scopo di lucro è la sezione regionale della Associazione Donatori Midollo Osseo Nazionale e raggruppa le sezioni Liguri della stessa perchè la presenza sul territorio è importante, essere presenti sul territorio ci aiuta a trovare nuovi donatori e poter aiutare di conseguenza più pazienti possibili.
Scroll Up